Il progetto Clil Is An Objective

Il progetto di mobilità CLIL is an Objective  “C.I.A.O” , formulato per perseguire alcuni degli obiettivi del Piano di Sviluppo Europeo dell’istituto, è incentrato sull'aggiornamento professionale e metodologico dello staff della scuola attraverso la partecipazione a corsi  di formazione strutturati sulla metodologia CLIL e esperienze di  job-shadowing in ambiente internazionale.

Con il progetto C.I.A.O. si desidera aumentare la qualità dei percorsi CLIL già offerti agli alunni delle classi terminali, e creare le condizioni per attivare percorsi didattici CLIL nelle classi iniziali dei vari indirizzi, in modo da offrire anche agli alunni in obbligo scolastico la possibilità di fruire di una offerta didattica originale che li incentivi all'apprendimento delle lingue e li motivi a comunicare con i coetanei di diversa nazionalità; si desidera, inoltre, incrementare le relazioni con scuole estere nell'ottica dello scambio di buone pratiche e della costituzione di partenariati.

I destinatari del progetto sono il dirigente scolastico e otto docenti, selezionati tra il personale in servizio a tempo indeterminato.

I docenti già in possesso di una formazione sulla metodologia CLIL, parteciperanno a corsi di formazione della durata di 14 giorni del tipo "CLIL avanzato" al fine di conseguire la certificazione TKT (Teaching Knowledge test). In questi corsi i docenti acquisiranno una maggiore padronanza degli strumenti specifici della suddetta metodologia e potenzieranno le abilità necessarie per creare propri materiali didattici da usare in classe e condividere con i colleghi. I docenti che non hanno pregressa esperienza in materia di CLIL, parteciperanno a percorsi formativi di 14 giorni di "CLIL iniziale". A termine della formazione procederanno alla implementazione della metodologia nelle classi del primo biennio per il 15% del monte ore della propria disciplina in ciascuna classe. Due docenti si recheranno per una settimana all'estero per osservare l’azione didattica in istituti partner (job-shadowing) al fine di scambiare e condividere buone pratiche metodologiche con i colleghi europei. Il dirigente scolastico avrà all’estero l’opportunità di confrontarsi sulla gestione amministrativa e didattica delle istituzioni scolastiche. Il progetto sarà realizzato nel periodo 1 luglio 2019-31 ottobre 2020.

I corsi di formazione, della durata di 14 giorni, saranno realizzati durante i periodi estivi o di sospensione delle attività didattiche, i jobshadowing e l'esperienza formativa del dirigente saranno realizzate durante l’anno scolastico 2019-20 in accordo con i calendari scolastici delle scuole ospitanti.

Pubblicata il 29-12-2020